Passive Buzzer

Come Funziona:  Dando in input un valore produce in output un suono di frequenza pari al valore.

Sigla Componente:  2SSR

Istruzioni Collegamento:  Il modulo buzzer passivo presenta una porta a 3 pin:
1. segnale (SIG) colore cavo giallo;
2. tensione (VCC) c.c. rosso;
3. terra (GND) c.c. nero;
Colleghiamo il pin 1 (SIG) alla porta 7 del nostro arduino uno,
il pin 3 (GND) invece ad una qualsiasi porta “GND” della scheda
e in fine il pin 2 (VCC) lo connettiamo alla porta che presenta 3,3[V] di output.

Video Dimostrativo (.MOV)

Librerie Necessarie: Nessuna

Codice:

const int buzzerPin = 7;//il buzzer si collega a
int fre;//imposta la variabile per memorizzare il valore di frequenza
void setup()
{
 pinMode(buzzerPin,OUTPUT);//imposta buzzerPin come OUTPUT
}
void loop()
{
 for(int i = 200;i <= 800;i++)// ciclo di frequenza da 200 a 800
 {
 tone(7,i); // nel pin7 genera un tono, la frequenza è i
 delay(5); // attendi 5 millisecondi
 }
 delay(4000); 
 for(int i = 800;i >= 200;i--) // ciclo di frequenza da 800 a 200
 {
 tone(7,i); // nel pin7 genera un tono, la frequenza è i
 delay(10); // attendi 10 millisecondi
 }
}

Flame Sensor

Nome componente: Flame Sensor

Come funziona:  il sensore rileva la presenza di fiamme, inviando poi un valore TRUE o FALSE sul pin D0.

Foto componente: 

 

 

 

 

 

 

 

Istruzioni collegamento: 

Collegare il pin GND con il pin GND di Arduino, il pin VCC con il pin +5V, il pin D0 ad un pin digitale qualunque, e regolare il trimmer sul sensore per definire il valore sopra al quale verrà inviato un segnale TRUE.
Non è necessario collegare il pin A0.

Codice di esempio: 

void setup() {
 pinMode(8,INPUT);
 Serial.begin(9600);
}

void loop() {
 int fuoco= digitalRead(8);
 if(fuoco == 0){
  Serial.println("RILEVATA FIAMMA");
 }
}

                                                                                                                                                        

Amoretti Fabio – Gorlero Filippo

 

Fotoresistore

Nome componente:  SunFounder Photoresistor

Come funziona: Il fotoresistore è un componente che varia la sua resistenza in base alla quantità di luce presente. La resistenza diminuisce con l’aumentare della quantità di luce, quindi quando leggeremo valori bassi saremo in presenza di una grande quantità di luce. Mentre quando leggeremo valori alti avremo una minore quantità di luce.

Foto componente:

Istruzioni collegamento:  Il fotoresistore utilizza 3 pin: GND, VCC e SIG.

GND –  GND(massa)

VCC- 5V

SIG- A0, o qualsiasi pin analogico

Librerie necessarie:  nessuna libreria specifica richiesta

Codice di esempio:

#define fotocellula A0

int Val = 0;

void setup(){
    Serial.begin(9600);
}

void loop(){
    Val = analogRead(fotocellula);
    Serial.println(Val);
    delay(1000);
}

Il programma è molto semplice, all’inizio dichiariamo che la fotocellula è collegata ad A0, dichiariamo un variabile Val ed inizializziamo in monitor seriale. Nel loop leggiamo il valore del fotoresitore e lo mettiamo detro la variabile Val ed in seguito lo stampiamo su monitor seriale.

Made by:

Faudella Davide & Franco Edoardo

Mercury Switch

NOME COMPONENTE : Mercury Switch

FUNZIONAMENTO: il sensore restituisce un valore booleano in base all’ orientamento del mercurio all’ interno del sensore . E.g. il sensore può essere montato su di una modellino radiocomandato, in caso di ribaltamento il sensore rispetto alla sua posizione iniziale (dove ritorna 0) ritornerà 1.

SIGLA MODELLO : RB-Suf-23

FOTO COMPONENTE :

 

ISTRUZIONI COLLEGAMENTO: Connettere la porta per l’ ottenimento del segnale (indicata con SIG sul sensore) ad un pin dell’ arduino.

Connettere  la porta per l’ alimentazione (indicata con VCC sul sensore) ad una porta dell’ arduino (o generica oppure quella da 3.3V o 5V).

Connettere la porta per la massa (indicata con GND sul sensore) a massa sull’ arduino.

 

LIBRERIE NECESSARIE: non sono previste librerie per l’ utilizzo.

CODICE DI ESEMPIO:

void setup() {
   pinMode(7,INPUT); //otteniamo il valore del sensore dal pin digitale 7
   Serial.begin(9600); //inizializziamo il monitor seriale per ottenere gli output
 }

void loop() {
   int f = digitalRead(7); //ottenimento segnale sensore
   Serial.println(f); //output sensore
   delay(1000); //
 }

Il codice è basato sul seguente schema:

Display a 7 Segmenti

Scheda Componente:

 

Nome Componente: Display 7 Segmenti

Sigla Modello:  SMA42056

Foto Componente:

Istruzioni Collegamento:

Sono stati collegati 8 pin, dalla sezione DIGITAL, sulla breadboard per collegare il display a 7 segmenti all’Arduino, mentre un’ottavo pin nella sezione POWER per poi essere collegato anch’esso alla breadboard in modo da far accendere il display a 7 segmenti.

Librerie Necessarie: Nessuna

Codice Di Esempio: 

// Definisco la mappatura tra pin e segmenti
int G=4;
int F=5;
int A=6;
int B=7;
int E=8;
int D=9;
int C=10;
int DP=11;

void setup() {


}

void loop() {
 lettera_C();
 delay(1000);
 lettera_I();
 delay(1000);
 lettera_A();
 delay(1000);
 lettera_O();
 delay(1000);

}
// Funzioni per scrivere alcuni caratteri (catodo comune)
void lettera_C(){
 digitalWrite(A, HIGH);
 digitalWrite(B, LOW);
 digitalWrite(C, LOW);
 digitalWrite(D, HIGH);
 digitalWrite(E, HIGH);
 digitalWrite(F, HIGH);
 digitalWrite(G, LOW);
 digitalWrite(DP, LOW);
}
void lettera_I(){
 digitalWrite(A, LOW);
 digitalWrite(B, HIGH);
 digitalWrite(C, HIGH);
 digitalWrite(D, LOW);
 digitalWrite(E, LOW);
 digitalWrite(F, LOW);
 digitalWrite(G, LOW);
 digitalWrite(DP, LOW);
}
void lettera_A(){
 digitalWrite(A, HIGH);
 digitalWrite(B, HIGH);
 digitalWrite(C, HIGH);
 digitalWrite(D, LOW);
 digitalWrite(E, HIGH);
 digitalWrite(F, HIGH);
 digitalWrite(G, HIGH);
 digitalWrite(DP, LOW);
}
void lettera_O(){
 digitalWrite(A, HIGH);
 digitalWrite(B, HIGH);
 digitalWrite(C, HIGH);
 digitalWrite(D, HIGH);
 digitalWrite(E, HIGH);
 digitalWrite(F, HIGH);
 digitalWrite(G, LOW);
 digitalWrite(DP, LOW);
}