Rimuovere certificati e chiavi SSH dal terminale di MacOS

Nel caso sia necessario dover rimuovere dei certificati di accesso a server in remoto via SSH attraverso il terminale di MacOS (ad esempio un certificato è cambiato e viene rifiutata la connessione), sempre da terminale bisogna cercare la cartella:

/Users/*******/.ssh/

dove al posto degli asterischi c’è il nome dell’utente corrente; all’interno della cartella .ssh si trova il file:

known_hosts

da cui con l’editor VI si possono rimuovere le righe interessate (ognuna inizia con l’IP del server di cui si è memorizzata la chiave), oppure si può cancellare tutto il file.

 

Problema accesso Windows 8 e modalità provvisoria

Mi capita sempre più spesso di dover effettuare interventi su pc / notebook con Windows 8 bloccati in avvio su una schermata nera dove è visibile solo il mouse:

windows 8 accesso problema puntatore
Windows 8 bloccato in avvio con visibile solo il mouse

Nella maggior parte dei casi risolti questo problema si è verificato dopo un aggiornamento di Java o per colpa di qualche malware. Ecco due possibili soluzioni che hanno risolto il problema:

1) Riavvio in Modalità Provvisoria

Purtroppo in Windows 8 accedere in Modalità Provvisoria non è più semplice come prima (bastava premere F8 durante l’avvio), e bisogna fare così: dalla schermata di login cliccate sul tastino di spegnimento in basso a destra (vedi foto) tenendo premuto il tasto SHIFT (ovvero il MAIUSCOLO), e riavviate Windows.

windows_8_login
Schermata di login di Windows 8

Al riavvio seguite le indicazioni proposte e scegliete la modalità di ripristino di Windows preferita, facendo attenzione a non reimpostare (= formattare) il pc alle impostazioni iniziali, altrimenti perderete tutti i vostri dati.

windows provvisoria accesso
Modalità Provvisoria di Windows 8

2) Rimozione del malware

Scaricate Junkware Removal Tool (JRT), un utility gratuita per la rimozione del malware: link. Copiatelo su una chiavetta USB e inseritela nel pc da sbloccare.

Una volta bloccati nella schermata nera con visibile solo il puntatore del mouse, cliccate CTRL+ALT+CANC per fare apparire il task manager di Windows 8 (Gestione Attività). Nel menu in alto cliccate su FILE ed esegui, dopodichè lanciate il comando explorer.

task_manager_windows_8_esegui
Task Manager di Windows 8

Dovrebbe comparire il classico Esplora Risorse, quindi andate sulla chiavetta e lanciate JRT, e date conferma per proseguire. Il computer dovrebbe quindi sbloccarsi al termine dell’esecuzione del tool e tornare funzionante.

Problema: eliminare il box "Ripristina finestre" di OpenOffice per Mac

Un mio post di un paio d’anni fa su un problema di OpenOffice su Mac riscuote ancora oggi molte visite (e mi arrivano ancora ringraziamenti via mail!).

In sintesi: capitava che chiudendo forzatamente (volutamente o per un errore del programma) OpenOffice, alla sua riapertura comparisse continuamente un box che offriva il ripristino delle finestre e/o dei documenti aperti in precedenza. Il problema è che quel box non andava più via.

Nonostante con le ultime versioni aggiornate di OpenOffice non mi si fosse più presentato, pochi giorni fa mi è comparso di nuovo il famigerato box (MacOs versione 10.9.1), anche sulla sua versione derivata LibreOffice.

Non serve a nulla:

  • riavviare Mac
  • chiudere forzatamente OpenOffice/LibreOffice e riaprirlo
  • disinstallare e reinstallare OpenOffice/LibreOffice

Ecco qua invece la procedura per ripristinare il tutto:

  • chiudete Open Office / Libre Office
  • aprite una finestra del Terminale (generalmente da MacOs 10.7 lo trovate in Launchpad)
  • digitate (seguito da INVIO):
     defaults write com.apple.finder AppleShowAllFiles -bool true
  • aprire Finder tenendo premuti i tasti CTRL e ALT e cliccare su Apri (se è già aperto in precedenza dovete prima uscire)
  • ora in Finder vengono mostrati tutti i contenuti nascosti. Adesso bisogna cercare la cartella Saved Application State, ecco il percorso completo:
    Macintosh HD [il nome del disco del tuo computer] -> Utenti -> [cartella col tuo nome utente] -> Libreria -> Saved Application StateSaved application state
  • al suo interno troverete diverse cartelle, tra cui una chiamata org.openoffice.script.savedState oppure org.libreoffice.script.savedState
  • cancellate la cartella
  • riaprite  Open Office / Libre Office
  • se preferite, potete annullare la visualizzazione dei file nascosti digitando nuovamente nel Terminale:
     defaults write com.apple.finder AppleShowAllFiles -bool false