Console di ripristino di Windows XP

In caso Windows XP non riesca a partire a causa di un file di avvio (MBR) corrotto, è possibile tentare il ripristino con la console di ripristino.

Effettuare l’avvio (boot) con il CD di Windows XP.
Selezionare l’opzione di ripristino, si aprirà il prompt dei comandi. I comandi disponibili sono:

– chdsk: corregge eventuali problemi sui dischi
– fixmbr: ripristina l’MBR
– fixboot: ripristina il settore di boot
– bootcfg: consente di modificare e configurare il file boot.ini

Pubblicato da Simone Zanella

Ing. Informatico (sempre), Prof. di Mate-Informatica-Elettronica (quando capita), sciatore (in inverno), Sampdoriano (quanto basta).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici per il suo funzionamento. Cliccando su Accetta, scorrendo la pagina, navigando questo sito ne acconsenti l'uso e la tua scelta sarà memorizzata per 12 mesi. I contenuti presenti rappresentano l'opinione personale dell'autore, le guide e gli appunti sono da considerarsi indicativi e si declina ogni responsabilità derivante dall'applicazione delle indicazioni contenuti in essi. Maggiori informazioni sulla privacy e sui cookie (informativa estesa)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi