Esportare siti, ftp e preferenze di Coda

Ecco una veloce guida per poter esportare e importare siti salvati, FTP, terminali SSH e preferenze dall’ottimo editor Coda su Mac.

Innanzitutto bisogna sbloccare la visualizzazione della cartella nascosta Libreria, apriamo il Terminale e digitiamo:

chflags nohidden ~/Library

dopodichè apriamo il Finder, andiamo sul vostro utente, poi andiamo su Libreria, Preferences, e cerchiamo i file:

com.panic.Coda2.plist
com.panic.Coda2.LSSharedFileList.plist


copiamo questi file sul Mac su cui vogliamo importare preferenze e siti di Coda, e ripetiamo la procedura per sbloccare la cartella Libreria, dopodiché incolliamo i files in Preferences.

Problema WordPress: sul browser non si aggiornano la home page e i contenuti

Nelle ultime versioni di browser come Firefox e Chrome capita che visitando i siti WordPress non si aggiornino i contenuti. Cosa succede?

– carico un nuovo post/articolo/pagina dalla bacheca di WordPress
– ricarico la pagina sul browser
– continua ad apparire la vecchia pagina…

Il problema si è verificato su diversi miei siti realizzati in WordPress a seguito dell’aggiornamento alla versione 3.6.

Per risolvere “velocemente” in attesa di una soluzione ottimale, il consiglio è di aggiungere le seguenti righe di codice al file index.php presente nella cartella del vostro tema (tipicamente in wp-content/themes):

<?
header(‘Cache-Control: no-cache, no-store, must-revalidate’); // HTTP 1.1.
header(‘Pragma: no-cache’); // HTTP 1.0.
header(‘Expires: 0’); // Proxies.
?>

forzando il browser di chi visita il sito a riscaricare pagina e contenuti ogni volta.

Sicuramente non è la soluzione ottimale (la navigazione del vostro sito rallenta, e anche il traffico, da tenere in considerazione se non avete un contratto flat per il vostro hosting), ma è attualmente quella più veloce.

Problema sticky post su WordPress

A partire dalla versione 2.7 WordPress ha introdotto la funzione per gestire gli “sticky” post, ovvero gli articoli in risalto (prima chiamati in evidenza).
Mi è capitato su alcuni siti che cancellando dalla bacheca di WordPress un articolo marcato come sticky questo rimanga memorizzato comunque nel database nell’elenco degli sticky posts, causando problemi ai risultati delle funzioni che li richiamano.

Per ripulire correttamente i post in risalto occorre collegarsi al database (ad esempio con PhpMyAdmin) e selezionare la tabella
wp_options alla voce sticky_posts resettate il valore corrispondente in a:0:{i:0;}