Libreria MCrypt su CentOS 7 con Plesk 12

La libreria MCrypt è necessaria per alcuni CMS molto diffusi, tra i quali ad esempio Magento. Ho scritto una guida tempo fa per installare la libreria su server dotati di CentOS 6, recentemente sono passato a dei nuovi VPS dotati di Plesk e CentOS 7 e ho preferito seguire una via più facile per l’installazione di MCrypt: le nuove versioni di Plesk (dalla 12 in poi) consentono di installare più versioni di PHP, dalla versione 5.4 in poi infatti la libreria MCrypt è disponibile. Se il nostro hosting è ancora impostato su un PHP 5.2 o 5.3 è sufficiente installare le nuove versioni di PHP tramite l’apposito strumento per gli aggiornamenti che trovate in Tools and Settings:

plesk php 5.6

plesk multi php

 

dopodichè potete entrare nella sottoscrizione che necessita della libreria e cambiare facilmente la versione di PHP assegnata:

plesk mcrypt

 

plesk_centos_mcrypt

La procedura è utile anche per CMS, plugin e in generale siti che necessitano il nuovo PHP, e vi consente di non dover installare e configurare nulla via SSH. Provato su Centos 7 e Plesk 12.

Riprendere una installazione con YUM su server Linux

Nel caso si interrompa una installazione con il gestore di pacchetti YUM su un server Linux, si può riprendere utilizzando un apposito comando fornito col pacchetto YUM-utils, che va installato con la riga di comando:

install yum-utils

dopodichè è sufficiente lanciare il comando:

yum-complete-transaction

Installare la libreria mcrypt su Linux CentOS

La libreria mcrypt (che si occupa di cifratura) non sempre è fornita di default sui server con sistema operativo Linux CentOS. Richiesta da diversi CMS, come ad esempio il sistema ecommerce Magento, necessita l’installazione via terminale. Ecco come fare:

– collegatevi al vostro server via SSH da terminale (shell)

– verificate la vostra versione di Linux (32 o 64 bit)

uname -m

– se avete CentOS 6 a 64 bit digitate:

rpm -ivh http://www.mirrorservice.org/sites/dl.fedoraproject.org/pub/epel/6/x86_64/epel-release-6-8.noarch.rpm
yum update
yum install php-mcrypt

– se avete CentOS 6 a 32 bit digitate:

rpm -ivh www.mirrorservice.org/sites/dl.fedoraproject.org/pub/epel/6/i386/epel-release-6-8.noarch.rpm
yum update
yum install php-mcrypt

– dopodichè dovete ricordarvi di abilitare il modulo. Cercate il file php.ini (tipicamente in /etc/php.ini ) e aggiungete la seguente riga all’interno del file:

extension = mcrypt.so

– ora riavviate Apache:

/etc/init.d/httpd restart

oppure

service httpd restart

Provato su VPS con sistema operativo Linux CentOS 6.5 64 bit su hosting Hosteurope e installazione Magento versione 1.9.0.1