Virtual Box è un’ottima applicazione per gestire sistemi operativi virtualizzati. Questa è una veloce guida per installare Puppy Linux su Virtual Box.

Scaricate Virtual Box dal sito ufficiale.

Scaricate Puppy Linux dal sito ufficiale.

Una volta installata Virtual Box, create una nuova macchina virtuale, mettete Other Linux (32 o 64 bit a seconda della versione di Puppy Linux che avete scaricato), e lasciate le configurazioni di default. Appena pronta, avviatela, inserendo nel lettore CD virtuale la ISO della vostra distribuzione:

schermata_2016-11-23_alle_20_00_32Per l’installazione potete seguire la mia guida all’installazione di Puppy Linux.

Se riscontrate problemi con il puntatore del mouse durante l’uso di Puppy Linux virtualizzata, disabilitate dal menu di Virtual Box INPUT l’opzione MOUSE INTEGRATION. Quando cliccate all’interno della macchina virtuale, il mouse verrà “catturato”, per uscire dovrete cliccare il tasto CTRL (su Windows) o CMD (su MacOS).

Buon divertimento con Puppy Linux!

Pubblicato da Simone Zanella

Ing. Informatico (sempre), Prof. di Mate-Informatica-Elettronica (quando capita), sciatore (in inverno), Sampdoriano (quanto basta).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici per il suo funzionamento. Cliccando su Accetta, scorrendo la pagina, navigando questo sito ne acconsenti l'uso e la tua scelta sarà memorizzata per 12 mesi. I contenuti presenti rappresentano l'opinione personale dell'autore, le guide e gli appunti sono da considerarsi indicativi e si declina ogni responsabilità derivante dall'applicazione delle indicazioni contenuti in essi. Maggiori informazioni sulla privacy e sui cookie (informativa estesa)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi