Un po’ di libri su informatica e sicurezza

Ho raccolto qua alcuni libri che utilizzo per progetti di approfondimento nelle mie classi delle superiori:


L’arte dell’Hacking

Di Kevin Mitnick

Argomento: hacking, cyber security, ingegneria sociale.

E’ un libro che descrive vari casi di studio di hacking e cracking raccolti dal “pioniere” del settore Kevin Mitnick. Ogni capitolo una storia diversa, corredato da informazioni utili di riepilogo sulle vulnerablità e sulle tecniche di sicurezza da applicare per arginare il “pericolo” per un sistema informatico. Circa 300 pagine che si leggono velocemente. C’è qualche riga di codice e di comandi di esempio, serve una minima base di informatica e dei concetti fondamentali sulle reti per capire meglio le azioni descritte, ma i casi sono comunque abbastanza romanzati e gradevoli anche per un lettore alle prime armi.


L’arte dell’inganno

Di Kevin Mitnick

Argomento: Ingegneria Sociale

Un manuale molto “spesso” dedicato all’Ingegneria Sociale da parte del “solito” Mitnick, un vero e proprio guru dell’argomento. Sono presentati diversi casi, corredati poi da un’ampi sezione dedicata alle procedure di sicurezza da attuare in ambito lavorativo. E’ meno scorrevole dell’Arte dell’Hacking, e focalizzandosi su un solo argomento può risultare ripetitivo alla lunga. Consigliato per chi vuole saperne davvero (molto) di più sull’argomento.


Codici e Segreti

Di Simon Singh

Argomento: crittografia. Storia della crittografia con approfondimenti matematici.

La storia “completa” della crittografia fino ai giorni nostri. Molto particolareggiato e aanche appassionante al tempo stesso, dove l’evoluzione di crittografia e crittoanalisi vengono ben inquadrate nei periodi storici e nelle esigenze (spesso militari) che ne hanno determinato l’investimento di grandi risorse umane ed economiche nella ricerca. Ottimi collegamenti con Storia grazie a Guerre Mondiali e Guerra Fredda.


Il Fantasma nella Rete

Di Kevin Mitnick

Argomento: auto/biografia con riferimenti su hacking e ingegneria sociale. Romanzato.

La storia di Kevin Mitnick. Una “fotografia” del movimento hacker sviluppatosi negli anni ’80 sullo sfondo, molto ben dettagliato, ma soprattutto una storia che sembra presa da un film, o che potrebbe diventarlo tranquillamente. Non servono particolari nozioni informatiche (anche se qualcuna aiuta), quasi 400 pagine di suspence e colpi di scena. E si capisce probabilmente davvero la differenza tra un white hat e un black hat. Consigliato per chi ama la storia dell’informatica e l’hacking.


Capra e calcoli. L’eterna lotta tra gli algoritmi e il caos

Di Marco Malvaldi e Dino Leporini

Argomenti: matematica, informatica, scienze.

Un libro divertente che mette in relazione scienza e vita di tutti i giorni e con computer e algoritmi, passando per la matematica. Trading online, realtà virtuale, Amazon, internet, robot, coscienza dei computer… un po’ di tutto, raccontato in maniera chiara e semplice e con andeddoti divertenti, ma ottimo spunto di riflessione e approfondimento sull’informatica dei giorni nostri. Per tutti.


Problemi, algoritmi e coding. Le magie dell’informatica

Di Crescenzi e Pagli

Argomento: programmazione e algoritmi.

Un libro divulgativo che analizza alcuni degli algoritmi più diffusi, partendo dalla complessità computazionale arrivando a GPS, routing, Netflix e Google. Combina discorsi generali sulle tecnologie abbastanza semplificati, ad argomenti che richiedono basi (più che) sufficienti di programmazione per comprendere i listati proposti, e anche un po’ di matematica. Nel complesso un buon libro di spunto per approfondire il funzionamento degli algoritmi più complessi.


Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.