Lista nera (blacklist) per parental control sui router e reti wifi

parental control reti wifi pubbliche
Esempio di lista nera

Se vi trovate nella necessità di limitare il traffico di una rete wifi pubblica (ad esempio in un ristorante, spiaggia, bar, ecc…), se il vostro router lo supporta, potete inserire una lista nera (blacklist) vietando l’accesso a siti “non graditi”, come ad esempio pornografici, di file sharing o di streaming. Questo vi permetterà di tenere sotto controllo la rete e limitare anche il traffico. Dove trovare una lista completa di siti da bloccare? SU URLBlacklist.com c’è uno degli archivi più grandi della rete, divisi per “tipologia” di sito. I file sono organizzati in comodi archivi per testo, espressione e URL: visita il sito.