Su di me

Sono nato a San Remo (IM) il 14 Giugno del 1979, e vivo a Imperia dal 2007, dopo essere cresciuto tra S. Stefano al Mare e Cipressa.

Appassionato di computer fin da piccolo, ho iniziato le prime avventure di programmazione in Basic nel 1988 con il mio amato e indimenticabile Commodore 64.

Ho frequentato l’Università degli Studi di Genova laureandomi in Ingegneria Informatica nel 2005 nell’indirizzo Sistemi ed Applicazioni Informatici (leggi qui la mia tesi in Robotica sull’autolocalizzazione dei robot mobili). Nello stesso anno ho superato l’Esame di Stato per l’Abilitazione alla Professione di Ingegnere e mi sono iscritto all’Albo dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Imperia.

Ho scoperto internet nel 1997, e da allora ho iniziato a creare siti amatoriali (soprattutto su emulazione in ambito retrogaming) e mi sono dedicato a studiare la programmazione di siti dinamici. Terminati gli studi ho scelto di fare il libero professionista, lavorando come webmaster.

Fin dal 2006 inizio a fare qualche supplenza sporadica come docente e commissario agli Esami di Stato nelle scuole secondarie di II grado, dal 2014 insegno regolarmente e nel 2021 divento docente di ruolo in “Scienze e Tecnologie Elettriche ed Elettroniche” e nel contempo mi specializzo con lode presso l’Università di Genova nel “Sostegno didattico agli alunni con disabilità” (leggi qui la mia tesi sulla gamification).

Tra i miei hobby sono appassionato di giochi, in particolare per 12 anni ho svolto il ruolo di arbitro del popolare gioco di carte Magic: The Gathering, impegno che dal 2004 mi ha portato a partecipare a tornei in tutta Italia ed Europa. Tra le altre mie passioni lo sci che pratico fin dall’età di 4 anni, il trekking in montagna, e seguire allo stadio le (rare) imprese della Sampdoria.

Da sempre scrivo e salvo appunti su quello che faccio per me e i miei lavori: funzioni, codici, link, articoli, guide, pensieri. Da un (bel) po’ li raccolgo e li pubblico in questo blog, per renderli utili a tutti quelli che capitano qui per caso, semplicemente perchè amo la condivisione e credo sia il cuore del web.